A Bookcity non sono riuscita a resistere

Tra gli eventi che la città di Milano organizza tutto l’anno, Bookcity  si colloca assolutamente tra i miei preferiti:  tre giorni dedicati al mondo della lettura con presentazioni, dibattiti, spettacoli, in ogni parte della città. Tutto completamente gratuito, offre un’ampia panoramica su quanto ha da proporre l’editoria italiana e spunti di riflessione su temi di attualità e non con grandi nomi della cultura.

Nata nel 2012, la manifestazione è stata voluta dal Comune di Milano e dall’Associazione BookCity Milano (Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Fondazione Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri), a cui si è affiancata l’AIE (Associazione Italiana Editori), in collaborazione con l’AIB (Associazione Italiana Biblioteche) e l’ALI (Associazione Librai Italiani).

Più di 1000 gli eventi proposti in circa 200 sedi diverse: epicentro è stato il Castello Sforzesco che, oltre alle diverse possibilità di incontri, ha ospitato anche la libreria ufficiale. Svariati e i più diversi sono stati i focus tematici ed i progetti paralleli dedicati in primis alle scuole: una risorsa per l’intera città ed un’occasione di avvicinarsi al mondo della lettura e della cultura a tutto campo.

Tutti, ma proprio tutti, possono trovare un argomento a loro affine: non ci sono scuse!

Per una divoratrice di libri come me, Bookcity è la festa delle feste: ho spremuto e gustato la manifestazione in ogni sua piega e risvolto…ma di tutto ciò che ho assaporato, una cosa ve la voglio raccontare…l’incontro con lei, la divina,la leggiadra, l’inimitabile, Carla Fracci.

Presente sabato alla Triennale con Aurora Marsotto,autrice del libro “Danza. Istruzioni per la vita” ha risposto alle domande dell’autrice che hanno sottolineato come la disciplina rigorosa che si applica nel mondo del balletto sia un insegnamento di vita e per la vita fondamentale soprattutto per le nuove generazioni.

Nel volume, una vera e propria guida dedicata alle aspiranti ballerine, sono elencati e descritti tutti i segreti della danza: dall’abbigliamento, agli esercizi, alle posizioni di base, all’alimentazione. Intervengono inoltre Roberto Bolle,Eleonora Abbagnato, Luciana Savignano, e molti altri (chiaramente anche la “nostra Carla”).

Una mattina interessante e che ha dato il via al mio weekend dedicato a Bookcity: gustato in ogni evento!!

Ps..se state cercando qualche idea per le vostre letture di Novembre, provate a sbirciare tra i consigli che trovate qui.

baci!

 

If you Like it, Share it
Silvia
Silvia

Ciao, sono Silvia e nella vita ho incrociato l’interesse per la lettura fin da piccola! Leggo in vacanza, sul treno, prima di dormire, per rilassarmi … Mi piace viaggiare in tutti i modi in cui lo si possa intendere: spostandomi di città in città ma anche vagando con la fantasia tra personaggi, storie e luoghi. Coltivo la passione per la danza classica, i gatti e i buoni amici. Sono un’irriducibile amante della libertà e della gioia di vivere. Ricopritemi dei vostri suggerimenti letterari e di consigli, sarò lieta di rispondervi!

Seguitemi nei miei Social Network

SEGUIMI

Cristiana Banchetti